Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
sabato 23 giugno 2018 ..:: cos'è l'Agisci ::..   Login
per i soci  per i soci Ingrandisci

 Stampa   
 attività della Associazione di Volontariato "Agisci" Riduci

 Come nasce l'Agisci... 
Era circa l'anno 2000, quando alcuni Capi del Gruppo Agesci Campobasso 6 si trovarono a riflettere del tutto casualmente sui rapporti che potevano o dovevano esistere tra Scautismo e Volontariato. Le normative della nostra amata Patria, infatti, mentre da un lato stimolavano sempre più l'aggregazione volontaria, dall'altro apparivano discriminare lo scautismo, tanto che si sentiva ogni tanto dire in giro che era opportuno rivedere lo Statuto AGESCI per meglio rientrare nelle possibilità offerte dalla Legge dello Stato.

Questi Capi avevano (ed hanno) la convinzione che lo scautismo sia una MISSIONE EDUCATIVA e che le Comunità Capi non debbano gravarsi, nel loro funzionamento, di compiti extraeducativi che possano rischiare di snaturare la proposta.

Ciò non significa che i Capi non debbano preoccuparsi di fare altre cose, ma che queste non devono essere fatte nell'ambito educativo, togliendo tempo ed energie alla Proposta Educativa.

  Perchè l'Agisci non è una associazione scout... 
L'Agisci non ha scopi educativi diretti, nè nei confronti di ragazzi, nè di adulti (come il MASCI), non propone cioè nessun percorso formativo ma, operando nei modi e limiti della normativa, offre occasioni di impegno nel vasto campo delle "attenzioni" che chi ha avuto una formazione scout dovrebbe conservare, pur non indossando più una uniforme.

  Che rapporti esistono tra AGESCI ed Agisci... 
Allo stato attuale tutti i membri dell'Agisci sono regolarmente censiti nell'AGESCI ed in essa operano come Capi e Quadri, ma l'appartenenza all'AGESCI non è richiesta per l'adesione all'Agisci. Peraltro l'Agisci riconosce pari dignità all'operato di tutte quelle associazioni scout che si ispirano all'originale proposta educativa di Baden-Powell.

Non esistono allo stato attuale accordi ufficiali tra le due Associazioni, ma l'Agisci si propone come "strumento di supporto" anche nei confronti delle altre associazioni scout, potendo operare in quegli ambiti più facilmente raggiungibili da una associazione di volontariato.

  Chi può associarsi all'Agisci... 
Chiunque, maggiorenne, si riconosca nei principi dello Statuto. 


 Stampa   

 STATUTO Ingrandisci

  

 Che fa l'Agisci Riduci

il sostegno alle Associazioni Scout è l'attività preminente dell'Agisci, ma non la sola.

   "Quartieri Animati 2005" progetto del Comune di Campobasso, Assessorato Comunale alle Politiche Giovanili.

l'Agisci ha provveduto, con l'impegno dei soci, al recupero del Parco cittadino di via Alfieri. L'area è stata ripulita, è stata effettuata la manutenzione del verde, il ripristino delle strutture ludiche, è stato costruito un gazebo di legno ed infine, recependo la richiesta di alcuni giovani frequentatori del Parco, sono stati dipinti i muri interni. Una quindicina di "writers" ha ornato i muri con disegni fantasiosi, dipingendo anche la piazzetta dell'anfiteatro. La conferenza-stampa di fine estate ha visto la partecipazione del Sindaco, dell'Assessore alle Politiche Giovanili, del Presidente della Provincia e di un deputato molisano al Parlamento. Oggi il Parco è tornato a nuova vita. L'Agisci ha già chiesto al Comune di Campobasso di ottenere in gestione una nuova area verde.


 Partecipazione all'evento "Communitas" - Forum del Terzo Settore della Regione Molise -

L'Agisci ha presentato un proprio stand nella manifestazione che si è tenuta a Campobasso dal 16 al 18 novembre 2006 ed ha collaborato nella fase logistica.


 "Spegni la TV, costruisci una capanna !" 

    Il 4 e 5 settembre 2007 si è svolto nel Boschetto della Parrocchia "Mater Ecclesiae" il Progetto "Spegni la TV, costruisci una capanna!", promosso dall'Agisci in collaborazione con l'Associazione di Quartiere Vazzieri, il Gruppo Agesci Campobasso 6 e la Polisportiva Chaminade. Una trentina circa di ragazzi e ragazze hanno potuto dedicarsi alla realizzazione di quello che una volta era considerato normale per noi più grandicelli, ovvero la costruzione di una capanna. E oggi, come trenta anni fa, le capanne hanno visto la luce nello stesso Boschetto. I soci Agisci hanno fornito cordino, paletti e tavole, mentre i ragazzi, sotto lo sguardo attento dei più grandi, si cimentavano in questa attività che ha sicuramente risvegliato in essi il gusto dell'abilità manuale.  Il Progetto è stato finanziato dal centro Servizi Volontariato Acesvo.


 Pianelle di Tufara: 5 anni di accoglienza dei Gruppi scout

    Dal 2003 al 2007 l'Agisci ha curato l'accoglienza dei Gruppi scout nella località Pianelle del Comune di Tufara (CB), offrendo un edificio per le Vacanze di Branco ed un bosco per il Campo di Reparto. In questi anni circa 30 diversi Gruppi, appartenenti a diverse Associazioni scout dell'Italia centro-meridionale, hanno frequentato il posto, per una presenza complessiva di circa 900 scouts.

ATTENZIONE : dall'ottobre 2007 il Campo scout di Tufara non è più disponibile!


"Mani-Festa 2008" - Laboratorio di Abilità Manuale per la costruzione di casette per gli uccelli

Nell'ambito della Festa di Primavera nel Parco S.Giovanni, l'Agisci ha collaborato con l'Associazione di Quartiere S.Giovanni proponendo un laboratorio di abilità manuale. Sono state costruite una decina di casette per gli uccelli, utilizzando compensato, colla, viti e chiodini. Hanno partecipato una decina di ragazzi ed anche alcuni adulti, affascinati dall'idea. Due casette sono state poste sugli alberi del Parco.


 Stampa   
 Scrivici! Riduci





Invia

 

 Stampa   

Copyright (c) 2007   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation